Fratture Vertebrali

Le fratture vertebrali sono eventi traumatici che provocano un danno, più o meno permanente, appunto a carico della colonna vertebrale.

Descrizione

Le fratture vertebrali si possono grossolanamente suddividere in:

  • Fratture C1 o di Jefferson
  • Fratture C2 o di Hangman
  • Fratture cervicali
  • Fratture dorsali
  • Fratture lombari
frattura vertebrale

Cause

  • osteoporosi
  • traumi
  • emangioma vertebrale
  • granuloma multiplo eosinofilo
  • mieloma multiplo
  • metastasi

Sintomi

  • Dolore
  • contrattura muscoli para-vertebrali
  • deficit neurologici
  • riduzione della capacità polmonare
  • riduzione della mobilità

Diagnosi

fratture vertebrali1
  • Clinica
  • RM, TC, Rx

Trattamento

  • Conservativo (ortesi)
  • Cifoplastica
  • Trattamento chirurgico, indicazioni-vantaggi:
    – approccio anteriore, posteriore o combinato
    – deficit neurologici
    – instabilità vertebrale
    – ricostruzione vertebrale con autotrapianto osseo o materiali protesici
    – rapida mobilizzazione
    – molto invasivo

Trattamento Ultramoderno Minimamente Invasivo
di Frattura Vertebrale Complessa

  • Tecnica percutanea per corpectomie dopo trauma vertebrale

  • Tecnica APERTA - altamente demolitiva, invasiva e con serie complicanze

  • Tecnica X-CORE mini-invasiva che viene da noi adottata

  • Rappresentazione grafica di tipica frattura vertebrale molto grave

  • TC di paziente (69 aa) con stesso tipo di frattura

  • Approccio minimamente invasivo scelto all’inizio (in accordo con il paziente)

  • Stabilizzazione peduncolare corta

  • Condizione peggiorativa alla TC vertebrale dopo 3 mesi

  • Ulteriore peggioramento della condizione della frattura dopo alcuni mesi

  • Si sceglie di praticare una corpectomia mini-invasiva mediante tecnica X-CORE (4 cm di apertura con minima asportazione costale)

  • Posizionamento del paziente sul tavolo operatorio

  • Risultato finale con X-CORE posizionato al posto della vertebra asportata

  • Risultato finale con apprezzamento del considerevole piano d’appoggio della protesi vertebrale

  • Risultato finale che mostra il costrutto definitivo sul paziente che è tornato a domicilio dopo 6 giorni