Emangiopericitoma

L’emangiopericitoma è un tumore tipicamente maligno originante dagli endoteli vasali e dai periciti, cellule proprie dei vasi sanguigni

Descrizione

Emangiopericitoma 1L’emangiopericitoma è una neoplasia che può originare o dai periciti, cellule mesenchimali con attività contrattile che si trovano a livello della parete dei capillari o dalle cellule aracnoidali a dalle cellule staminali. È più colpito il sesso maschile in età giovane adulta.

È un tumore di colore rossastro per la notevole vascolarizzazione, di consistenza soffice e a limiti netti. L’emangiopericitoma è un sarcoma a differenziazione vascolare che può avere vari gradi di aggressività. Esistono forme poco invasive, ma esitono forme estremamente aggressive.

Il trattamento è in prima istanza chirurgico, eventualmente seguito da trattamento adiuvanti e/o complemntari chemio eo radioterapici; purtroppo tende a recidivare anche quando l’asportazione è macroscopicamente radicale.

La prognosi è ovviamente legata a una serie di fattori che dipendono dal grading istologico, dalle dimensioni e dalla sede.

Emangiopericitoma in prossimità del seno cavernoso (immagine pre-operatoria)

Immagine post-operatoria con completa rimozione mediante tecnica micro-neurochirurgica.